09.10.2019
Giocampus Scuola 2020: si parte

Per il diciannovesimo anno consecutivo, torna da lunedì 14 ottobre nelle palestre delle scuole primarie di Parma, il progetto Giocampus Scuola, un fiore all’occhiello dell’educazione “made in Parma”.

Questa mattina la presentazione ufficiale di Giocampus Scuola 2019/2020 nella Sala Consiliare del Municipio di Parma, alla presenza del Vice Sindaco di Parma con delega allo Sport Marco Bosi, del magnifico Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei, del Presidente del CUS Parma Michele Ventura, di Andrea Belli relazioni esterne Barilla e di Elio Volta, delegato del Provveditore agli studi e coordinatore del progetto. “Ogni anno riparte Giocampus, un progetto unico in Italia che porta insegnanti di educazione motoria e tanto altro nelle scuole. Da diciannove anni diverse Istituzioni e Privati lavorano insieme per concretizzare una alleanza educativa unica. Sono oltre diecimila i bambini coinvolti. In maniera continuativa forniamo ai nostri ragazzi un percorso educativo importante, diamo loro gli strumenti per muoversi, le indicazioni per una buona alimentazione e per crescere sani. E’ un esempio di come pubblico e privato possano lavorare insieme per il benessere e la crescita dei nostri ragazzi offrendo percorsi di qualità ” ha introdotto Bosi. Il Rettore Paolo Andrei ha rinnovato la collaborazione dell’Università degli Studi di Parma: “Collaboriamo con convinzione e massima attenzione perché riteniamo che il progetto Giocampus abbia una valenza educativa e formativa importante e unica. Mettiamo a disposizione del progetto attività di ricerca in diversi campi: scienze motorie, scienze degli alimenti e da quest’anno anche le neuroscienze. Il nostro contributo va a porre le basi scientifiche nella costruzione e nella elaborazione dei progetti utili per i ragazzi che partecipano. I percorsi, in questo modo, sono sostenuti da una attività di ricerca scientifica”. Con Barilla è nato il progetto e ancora oggi è un attivo sostenitore: “Sosteniamo insieme a tante realtà ancora una volta il progetto Giocampus in quanto all’interno si affrontano temi che riguardano percorsi di educazione motoria, alimentare ed ambientale. Il progetto ha ogni anno nuove collaborazioni che portano temi, stimoli ed esperienze importanti. Il progetto è arrivato anche nelle scuole della provincia proprio perché in molti credono nelle potenzialità educative del percorso. Ogni anno si rinnova con nuove iniziative cito alcune delle azioni Giocampus Insieme avremo 130 alunni in difficoltà che saranno accompagnati dagli educatori di Giocampus in un percorso di inclusione da ottobre a maggio. I percorsi di sostenibilità in cui parleremo di corretta educazione alimentare e corretti stili di vita. Un lavoro che vede tutti protagonisti, attraverso le tantissime collaborazioni con le realtà del territorio ad esempio con il Parma Calcio, con il Teatro Regio e con le iniziative legate a Parma City of Gastronomy in cui porteremo avanti i principi educativi di Giocampus”. Per Michele Ventura la collaborazione del Cus con Giocampus è : “Ogni anno una nuova sfida. Il progetto si evolve ed ha una offerta sul tema del benessere di qualità unica. I nostri istruttori laureati in scienze motorie, scienze alimentari sono coloro che materialmente garantiscono una educazione motoria, una formazione sui temi dell’alimentazione e dell’ambiente che oggi in ambito nazionale non esiste. Ringrazio gli istruttori e annuncio che tra poco più di un mese partirà Giocampus Neve un progetto che ogni anno cresce per il numero di richieste e adesioni. Quest’anno siamo arrivati a programmare 10 turni, anche in questo siamo l’unica realtà che porta sulla neve 700 ragazzi a stagione con istruttori dedicati” . Ha concluso la presentazione Elio Volta: “Tante novità anche per questa nuova edizione: andremo all’Ospedale dei Bambini per portare l’educazione motoria ai bambini ospedalizzati in collaborazione con la Scuola in Ospedale perché Giocampus elimina le barriere. Andremo a Teatro Regio con i nostri laboratori di educazione alimentare, e collaboreremo con il Parma Calcio. Tante sinergie frutto di una alleanza educativa che ogni anno si rinnova e trova nuovi stimoli e realtà pronte a collaborare. Avremo il progetto Giocampus Green che coinvolgerà anche le scuole medie. Buon Giocampus a tutti”.

Con l’avvio del nuovo anno scolastico l’Alleanza Educativa di Giocampus ha l’onore e il piacere di poter annoverare tra i propri soci e sostenitori tre nuove realtà come Dallara Academy, il Consorzio Ricrea – Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio e Reale Mutua – Agenzia Coscelli&Fornaciari che, certamente, sapranno dare ulteriore valore e riconoscimento alle diverse progettualità con entusiasmo, professionalità e nuove proposte. Rimane invece saldo e proficuo il rapporto di collaborazione e consulenza tra l’Alleanza Educativa e Madegus – Maestri del Gusto, lo Spinf-Off universitario che si occupa di ricerca e didattica nel campo dell’educazione alimentare in tutte le fasi del progetto Giocampus.

Segreteria Giocampus
Parco Area delle Scienze 105/A, 43124 Parma
Vedi la mappa
Telefono: 0521 905568
Fax: 0521 1705161
Indirizzo mail: segreteria@giocampus.it
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk